Ingredienti per 4 persone

30 g di Peperone di Pontecorvo Dop frantumato

400 g di pasta tipo Calamarata

200 g di pecorino semi-stagionato

250 dl di acqua

3 foglie di basilico

1 spicchio di aglio

30 g di pane sbriciolato tostato

olio extravergine di oliva q.b.

prezzemolo q.b.

farina q.b.

Preparazione

In una pentola mettere a bollire l’acqua per la pasta e far cuocere la Calamarata.
Prendere una padella e versare l’olio, l’aglio tritato finemente, il prezzemolo, il Peperone di Pontecorvo Dop frantumato e fare rosolare. Aggiungere un mestolo di acqua di cottura della pasta.

Tagliare il pecorino a dadini e metterlo in un pentolino. Aggiungere un pizzico di farina e far sciogliere lentamente a bagnomaria, mescolando continuamente fino a ottenere una crema compatta.

Scolare la pasta e porla nella padella con il peperone, l’aglio e il prezzemolo precedentemente rosolati.
Mantecare aggiungendo il basilico. Adagiare la pasta in un piatto e aggiungere la crema di pecorino. A scelta, guarnire con pane tostato.
Abbinamento: Rosso di Terracina

(Ricetta fornita da Claudio Natoni – Peperdop)