Una ricetta veloce da preparare, ma ugualmente gustosa e saporita, la carbonara con carciofi proposta dallo chef e produttore di Pamparito, Ezio Gnisci.

Ricetta per 4 persone
4 fette intere di Pamparito di Vignanello
3 uova da allevamento a terra Bio (2 intere ed un tuorlo)
200 gr di Pecorino Romano Dop
3 carciofi romaneschi
4 fette sottili di guanciale di Viterbo
pepe e sale q.b.
olio extra vergine di oliva

Preparazione

Emulsionare insieme le uova intere, l’albume, un pizzico di pepe ed incorporare un po’ alla volta il pecorino romano grattugiato.

Spalmare il composto ottenuto sulle 4 fette di Pamparito non più alte di 1 cm, disporre su di esse le fette del guanciale seguendo la lunghezza delle fette ed infornare in forno statico tradizionale preriscaldato a 220 ° per circa 8 minuti.

Nel frattempo pulire e tagliare finemente i carciofi e condirli in una casseruola con olio Evo, sale e un pizzico di pepe. Quando la crema di uovo e pecorino avrà un aspetto gonfio e lucido, estrarre dal forno, adagiare sui piatti di portata e coprire le 4 porzioni con l’insalata di carciofi. Guarnire con un giro di olio Evo e servire caldo.

Lo chef Ezio Gnisci lavora nel suo ristorante di Vignanello, in provincia di Viterbo, Il Vicoletto 1563 (Piazza della Repubblica 18/19).