Una zuppa nutriente e gustosa, all’insegna del biologico, quella proposta dallo chef Felice Arletti, cuoco dell'Alleanza Slow Food. Protagonisti castagne e ceci, insaporiti da alloro e rosmarino.

Ricetta per 4 persone
250 g di ceci Bio

500 g di castagne fresche di Vallerano Dop

3 cucchiai d’olio extravergine d’oliva Bio

1 spicchio d’aglio Bio

rosmarino Bio

quattro foglie di alloro

rametto di rosmarino

sale

pepe per accompagnare dadolata di bruschette di pane

Preparazione

Mettere a bagno i ceci in abbondante acqua per 8/12 ore. Il giorno dopo, togliere la vecchia acqua e riporli in una pentola alta con nuova acqua, aggiungere uno spicchio d’aglio in camicia, un rametto di rosmarino, 2 foglie di alloro e una presa di sale. Quando inizia l’ebollizione, regolare la fiamma al minimo e continuare la cottura per circa 2 ore, finché i ceci non saranno teneri.

Durante la cottura dei ceci, incidere le castagne fresche con un taglio orizzontale nella parte bombata, eliminare la buccia marrone, incidere nuovamente la parte della pelle interna delle castagne e passarle 5 secondi nel microonde. A questo punto la castagna sarà priva di pellicola e pronta per essere cotta.

Riempire una casseruola di acqua e portarla ad ebollizione con all’interno 3 foglie di alloro e una presa di sale. Far cuocere le castagne per circa 5 minuti, scolarle e appoggiarle su un panno. A questo punto, aggiungere le castagne ai ceci e fare sobbollire la zuppa durante gli ultimi 5 minuti di cottura. Quando la zuppa sarà pronta, scaldare un filo l’olio in una casseruola, versare la zuppa per riscaldarla se necessario e assaggiare per regolare il sale e aggiungere un po’ d’acqua di cottura. Per addensare la zuppa, frullare con il minipimer una piccola parte dei ceci.

Servire la zuppa ben calda con una dadolata di bruschette di pane e un filo d’olio crudo.

Lo chef Felice Arletti, cuoco dell’Alleanza Slow Food, è titolare del ristorante Agri Ristoro Il Calice & la Stella (P.zza Garibaldi, 9 – Canepina).