Una ricetta leggera della cucina piemontese per utilizzare anche le foglie del sedano rosso. Con questo pesto si può condire la pasta. Il piatto è stato realizzato dalla chef Roxana Rondan y Don Pedro.

Ricetta per una persona
80 gr di spaghetti

foglie verdi del sedano

gherigli di noci

olio extravergine di oliva

aglio

un filetto di acciuga (sotto sale)

2 pomodorini ciliegino

sale e pepe quanto basta

1 cucchiaio di ricotta fresca

Preparazione

In un mortaio o nel frullatore mettere tutti gli ingredienti: foglie verdi del sedano, gherigli di noci, olio extravergine di oliva, aglio, un filetto di acciuga (sotto sale) a testa, 2 pomodorini ciliegino a testa, sale e pepe quanto basta. Pestare e frullare il tutto fino a rendere il composto una poltiglia, infine aggiungere un cucchiaio di ricotta fresca a testa ed amalgamare. Cuocere la pasta e condirla con il pesto.

La chef Roxana Rondan y Don Pedro, nel suo locale La rustica ristorante peruviano (via Osasco, 30/A-Torino), prepara piatti del suo Paese utilizzando prodotti italiani locali.