Una zuppa con i ceci, resa speciale dalla presenza dello zafferano, è l’ideale per l’arrivo dei mesi freddi. La ricetta è firmata dallo chef Lino Guarascio.

Ricetta per 4 persone
150 gr di farina solina

Acqua q.b.

Sale q.b.

150 gr di ceci secchi

Un pizzico di bicarbonato

1 bustina di zafferano dell’Aquila Dop

Una decina pistilli di zafferano dell’Aquila Dop

Una noce di burro

Un goccio di olio extravergine d’oliva

Un cucchiaio di parmigiano grattugiato

Preparazione

Mettere in ammollo i ceci secchi la notte prima. Cuocerli il giorno dopo in una pentola con acqua e un pizzico di bicarbonato per renderli più morbidi per circa un’ora e venti minuti. Preparare gli gnocchetti lavorando farina e acqua tiepida. Stirare il panetto. Poi allungare la pasta dando la forma di spaghettoni e tagliare col coltello per ottenere gli gnocchetti.

Cuocere per una decina di minuti gli gnocchetti insieme ai ceci in poca acqua salata, circa mezzo litro. Aggiungere tutto lo zafferano a metà cottura. Servire caldo e legare con un po’ di burro, un goccio d’oilo e un cucchiaio di parmigiano grattugiato.

Lo chef Lino Guarascio è titolare del ristorante “Osteria Il Borgo dei Fumari” (via XXV Aprile, 14 – Prata D’Ansidonia – Aq).