E’ una ricetta veloce ed originale quella proposta dagli chef Nicola Salvatore e Alberto Cicchetti. Gli arrosticini diventano il ripieno di un panino fatto con la pasta fritta della pizza.

Ricetta per 4 persone
farina Multicereali tipo 1 e/o 2 gr. 1.000
acqua gr. 550
lievito secco gr. 2
olio Evo gr. 20
sale marino fino gr. 20

8 arrosticini di pecora

Foglie di insalata

Qualche pomodoro

Mousse di caprino al tartufo

Chips di patate di Avezzano

Riduzione di vino Montepulciano d’Abruzzo

Olio d’oliva o di semi di girasole del tipo Alto Oleico per friggere

Preparazione

Preparare l’impasto per ottenere 4 panetti di pizza, di almeno 250/300 gr ciascuno, miscelando le farine e aggiungendo il lievito; disporre la farina a fontana, aggiungere l’acqua ed iniziare ad impastare; quando l’impasto raggiungerà una moderata consistenza, unire il sale e ultimare con l’olio. Quando si avrà un impasto liscio ed omogeneo, formare una palla e lasciarla riposare per almeno 3 ore a temperatura costante di circa 22 gradi coprendola con una pellicola. Quando l’impasto sarà raddoppiato di volume, formare dei sandwich a forma di triangolo e friggere in abbondante olio d’oliva o di semi di girasole. Lasciare raffreddare ed aprire ogni sandwich.

Cuocere gli arrosticini e intanto riempire i panini con l’insalata, il pomodoro a fette, le chips di patate. Completare con i cubetti di carne di un arrosticino appena cotto, la mousse di pecorino al tartufo e la riduzione di vino Montepulciano d’Abruzzo. Un altro arrosticino accompagnerà il sandwich nel piatto. Servire caldo.

Gli chef Nicola Salvatore e Alberto Cicchetti lavorano nel resort Villa Danilo (casale stazione 1, 66040 Gamberale).