Lo chef Nicola Spinelli ha preparato per Typi un primo piatto nutriente e saporito adatto alle cene invernali.

Ricetta per 2 persone
200 gr di trofie

200 gr di funghi misti

Una salsiccia di maiale

4 cucchiai di olio d’oliva monicella

Un bicchiere di vino Trebbiano d’Abruzzo

Uno spicchio d’aglio di Sulmona

Sale e pepe q.b.

Pecorino Canestrato di Castel del Monte grattugiato

Una manciata di prezzemolo

Preparazione

Prendere uno spicchio d’aglio di Sulmona e farlo rosolare con 2 cucchiai d olio d’oliva monicella; aggiungere 200 grammi di funghi misto bosco e farli trifolare, regolarli di sale e pepe. In un’altra padella mettere 2 cucchiai di olio d’oliva monicella e una salsiccia di maiale sbriciolata. Farla rosolare e poi sfumarla con del Trebbiano d Abruzzo. Quando il vino sarà ben ritirato, unirla ai funghi. Lessare 200 grammi di trofie in abbondante acqua salata, scolare la pasta e unirla al condimento. Unire una manciata di prezzemolo. Saltare, impiattare e cospargere con abbondante pecorino Canestrato di Castel del Monte grattugiato.

E’ consigliabile servire le trofie in un barattolo di vetro così che il formaggio aromatizzi tutta la pasta.

Lo chef Nicola Spinelli è il titolare della ‘Locanda la Quercia’ (via Quercia del Santissimo, 18 – Archi – CH).