18 ottobre 2018

Seguici su:

Le strade della Mozzarella 2018 sul mare di Ulisse

CAMPANIA

Le strade della Mozzarella 2018 sul mare di Ulisse

di Jolanda Ferrara
PAESTUM – Ouverture con il Carciofo di Paestum Igp e andante brioso con Mozzarella di bufala campana Dop per l’undicesima edizione di Le Strade della Mozzarella 2018, il congresso internazionale di cucina d’autore in arrivo il prossimo 23 e 24 maggio al Savoy Beach Hotel di Paestum (SA). L’eccellenza italiana prodotta nella Piana del Sele, il carciofo, è protagonista del welcome party, la serata di benvenuto agli ospiti di LSDM, martedì 22 maggio agli Oleandri Resort di Paestum. E la Mozzarella di bufala campana Dop sarà anche quest’anno vera regina del congresso. Lavori ufficialmente al via mercoledì 23 alle 10:45, Sala delle Foglie (Savoy Beach), con ‘Eat well and stay well’, tema di questa edizione, presentata da Albert Sapere e Barbara Guerra, ideatori e curatori dell’evento.
Dodici gli chef chiamati a interpretare il carciofo del Salernitano (ecotipo Romanesco), importante ingrediente della dieta mediterranea per la sua ricchezza in antiossidanti, benefico per il fegato, protettivo dalle malattie degenerative. Un ortaggio tutelato dal marchio Igp, l’Indicazione geografica protetta. L’intensa due giorni al Savoy (23 e 24) sarà come d’abitudine una sfolgorante carrellata di star della gastronomia italiana e mondiale. Oltre 50 gli chef chiamati in causa nei momenti congressuali e un centinaio in tutto con quelli impegnati nelle attività collaterali. Esponenti di spicco della gastronomia nazionale. Con loro un parterre de rois internazionale composto da nomi di grande calibro. Tra i Paesi rappresentati, con movimenti gastronomici in ascesa e decisamente interessanti, la Turchia, la Russia e la Thailandia. Poi Usa, Germania, Svezia, Austria, Portogallo, Francia, Spagna, Slovenia.
Si entra subito nel vivo mercoledì 23, ore 11, Sala delle Foglie, con Joshua Pinsky chef del Momofuku Nishi, New York, che ha sbaragliato al contest “Il primo di New York” con l’innovativo Bucatini Ceci e Pepe, rivisitazione del classico piatto italiano con una pasta di ceci fermentati, utilizzati come un formaggio. Modera l’intervento del cuoco del Nord Virginia, Mitchell Davis. L’ingresso è gratuito, previa conferma di accredito. Tutto il programma sul sito www.lsdm.it.
Volto a valorizzare i territori d’origine della Mozzarella di bufala campana Dop e i valori della dieta mediterranea  raccogliendo il testimone dal fisiatra americano Ancel Keys , il congresso lancia il Manifesto del cuoco moderno nell’anno del cibo italiano. Confronto, dialogo, respiro internazionale. Le Strade della Mozzarella 2018 mette al centro del racconto il tema della buona e corretta alimentazione. ‘Eat well and stay well’, messaggio in chiaro anticipo sui tempi, partito dal cuore di una terra antica, il Cilento.
 
Foto By Lsdm.it