16 maggio 2018 - 14:10 . TOSCANA . VINO

Vino Chianti in Cina per Interwine

Viaggio in Cina per il Consorzio Vino Chianti: infatti 56 aziende toscane con oltre 60 etichette parteciperanno a Interwine dal 18 al 20 maggio all’interno di uno stand di 100 metri quadri. Interwine è una fiera internazionale che richiama due volte l’anno oltre 50mila visitatori a cui si aggiungono operatori del settore, buyer, sommelier e importatori. Per il Consorzio si tratta di appuntamento utile per rafforzare rapporti commerciali e costruirne di nuovi.

“La nostra presenza in Cina arriva in un momento d’oro per l’export italiano – spiega Giovanni Busi, presidente del Consorzio Vino Chianti –. Abbiamo conquistato una quota di mercato pari al 7% che ci garantisce il quarto posto nella classifica dei top importer cinesi”.

Tuttavia a rovinare il clima positivo arriva l’allarme per il ritardo che si sta accumulando sui fondi Ocm (Organizzazione Comune Mercato vitivinicolo) relativi alla promozione: “Ad oggi non è stato ancora emanato il decreto di attuazione rischiando così di compromettere seriamente l’attività promozionale autunnale che come sempre è diretta verso i paesi asiatici, come Cina e Giappone”, ha concluso Giovanni Busi.

Leggi la scheda Typi