12 giugno 2018 - 20:01 . ITALIA . ATTUALITÀ

Tagli alla Pac, Città del Vino si schiera contro

Tagli del 7% alla politica agricola comune e del 5% alla politica di coesione: sono le proposte di bilancio della Commissione Europea per il triennio 2018-2021. Contro queste proposte si schiera l’associazione Città del Vino “Sono tagli niente affatto banali – afferma il presidente di Città del Vino, Floriano Zambon –. Chiediamo invece un riallineamento alla richiesta del Parlamento europeo che aveva puntato a un contributo più ambizioso per gli Stati membri”. La CE ha comunque voluto porre l’accento sull’ambiente, sul clima, sulla transizione verso un settore agricolo più sostenibile e sullo sviluppo di aree rurali dinamiche e il sostegno delle piccole e medie aziende agricole.