15 dicembre 2017 - 8:02 . ITALIA . VINO

Enoturismo, Movimento turismo vino chiede regole chiare

Dopo i dubbi sollevati sulla norma sull’enoturismo prevista dalla legge di Bilancio passata al Senato, interviene Carlo Pietrasanta, presidente del Movimento Turismo Vino. “L’aver fatto riconoscere dalla legge italiana l’enoturismo in quanto tale rappresenta una rivoluzione copernicana. Fino a poco tempo fa non esisteva. E nel testo unico – spiega Pietrasanta in un’intervista ad agricolae – è stato fatto un papocchio che non definisce nulla in tal senso. Neppure le strade del vino ci sono riuscite. Se poi qualcuno vuole aggirare la legge alla ricerca di qualche escamotage saranno gli stessi turisti che decideranno”. Secondo una prima bozza, infatti, al momento la legge consentirebbe di fare enoturismo anche a chi non opera nelle zone del vino e, soprattutto, a chi fa imbottigliamento di vino proveniente dall’estero.

Leggi l’articolo