22 Settembre 2018 - 10:01 . ITALIA . ATTUALITÀ

Gli italiani e il cibo: la metà ne parla tutti i giorni

Il cibo è l’argomento preferito dagli italiani: il 51% ne parla tutti i giorni. Lo rivela una ricerca di Squadrati “Italiani che parlano di cibo: un dibattito infinito” commissionata da Coca-Cola: sono state intervistate 1.504 persone di età compresa tra i 18 e i 64 anni ed è stata ribadita la percezione che nel nostro Paese parlare di gusti a tavola sia importante quanto lo stesso atto di mangiare. Il dibattito sul cibo riguarda gli italiani di tutte le età con una maggiore propensione per i giovani tra i 18 e i 34 anni con una quota che raggiunge il 58%. Nulla a che vedere, però, con l’uso dei social che si posizionano al sesto posto tra i “luoghi” in cui avvengono le conversazioni.

È la casa il regno delle discussioni sul cibo (80% degli intervistati), seguita a distanza dal ristorante (53%), ufficio (45%), supermercati (34%), bar (30%) e infine i social network (20%). Viene inoltre specificato che l’82% degli italiani ritiene che quello del cibo sia un argomento serio con un 88% degli intervistati che parla di cibo mentre è a tavola. Di questi il 67% parla di ciò che sta mangiando, ma il 20% è già proiettato a cosa mangerà durante i pasti successivi.

La regione più social è la Campania: si confrontano su questi mezzi il 32% dei campani rispetto al 20% della media nazionale. D’altra parte è proprio la Campania una delle due regioni, insieme alla Puglia, in cui il dibattito è più frequente (rispettivamente per il 66% e il 61% degli intervistati rispetto al 51% della media nazionale).

 

Foto By Coldiretti Giovani Impresa