7 Agosto 2018 - 8:02 . LOMBARDIA . ATTUALITÀ

Salumi DOP Piacentini, weekend di gusto in Romagna

Il Consorzio di Tutela Salumi DOP Piacentini ha passato lo scorso fine settimana in Romagna partecipando a due eventi, “Tramonto DiVino” a Cesanatico e la “Notte bianca del cibo italiano” a Forlimpopoli. Due occasioni utili per fare promozione e raccontare la storia e le tradizioni dei Salumi Dop Piacentini. Nel dettaglio in occasione di “Tramonto DiVino” è stato realizzato un apposito show cooking dallo chef Cristina Lunardini che ha proposto una propria ricetta” Involtino di Coppa Piacentina e Pesca Nettarina di Romagna”. Inoltre i gestori del locale “Batareu a Spasso” di Piacenza (Maria Luisa Russo e Davide Ancora) hanno preparato specialissimi batareu con la pancetta piacentina DOP che ha deliziato il palato dei presenti. In questo road show delle tipicità regionali che collega riviera, borghi e città d’arte attraverso l’antico tracciato della via Emilia da Rimini a Piacenza, Roberto Belli direttore del Consorzio Salumi DOP Piacentini ha avuto modo di presentare “Coppa D’Oro e “Piacenza è un Mare di Sapori” che si terranno a Piacenza dal 27 al 29 settembre.

La tappa successiva è stata Forlimpopoli dove in contemporanea nazionale con decine di altre località in Italia e nel mondo si è festeggiata la “Notte Bianca del cibo Italiano” in onore di Pellegrino Artusi nel giorno del suo 198esimo compleanno. L’iniziativa curata da “Casa Artusi”, museo vivo della cucina italiana in cui viene divulgato il pensiero di Pellegrino Artusi e della sua principale opera “ L’Arte di Mangiar Bene manuale pratico per le famiglie”, si è sviluppata in piazza Garibaldi di fronte alla splendida rocca le tre DOP sono state degustate e raccontate a centinaia di persone consigliando l’abbinamento con i vini DOC dei Colli Piacentini presenti nell’importante degustazione proposta dai Sommelier dell’AIS. Un tagliere di salumi DOP Piacentini non può essere gustato nel migliore dei modi senza abbinarci un buon bicchiere di Ortrugo o Gutturnio.