16 Agosto 2018 - 11:05 . VENETO . VINO

Valpolicella, i risultati della task force ministeriale

L’attività di cooperazione tra il Consorzio tutela della Valpolicella e la Repressione Frodi del Mipaaf mostra i primi effetti: sono, infati, 115 le diffide inviate ad altrettanti siti web sia nei Paesi terzi che in Europa. In particolare, sono state inviate alle autorità competenti le notifiche per 50 siti con dominio canadese, 22 statunitense, 25 del Regno Unito e 5 irlandesi. Inoltre, sono state riscontrate irregolarità sui siti di ebay (5) e Amazon (8). Insomma a meno di un mese dalla firma del protocollo di cooperazione si notano le prime conseguenze tangibili. “Un risultato importante ma non sorprendente, vista la proliferazione dei falsi made in Italy illustrata oggi dal ministro Centinaio in sede di Commissione Agricoltura congiunta di Camera e Senato”: è il commento di Olga Bussinello, direttore del Consorzio.

Leggi la scheda Typi