I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Campania Prodotti

Carciofo Bianco di Pertosa

Ortofrutticoli e cereali, Ortaggi e conserve vegetali

Presidio Slow Food

Descrizione

Carta d’Identità
Il Carciofo Bianco di Pertosa Presidio Slow Food è una specie priva di spine, con grandi infiorescenze di forma sferoidale e di un colore molto chiaro tendente all’argento.

La Storia
Ortaggio tipico delle aree del Mediterraneo, come attestano gli scritti di alcuni autori antichi, continuò a essere apprezzato all’epoca dei Romani. Notizie più certe sulla sua coltivazione in Italia risalgono al XV secolo. L’obiettivo del Presidio è di ritrovare un mercato per questo prodotto, coinvolgendo innanzitutto la ristorazione locale

L’Area
Il Carciofo Bianco di Pertosa Presidio Slow Food è una specie che cresce in un’area ristretta della provincia di Salerno, per la precisione nei comuni di Pertosa, Auletta, Caggiano e Salvitelle

La Stagionalità
La produzione generalmente inizia verso la seconda decade di aprile e continua fino alla fine di maggio, dipende dall’andamento stagionale.

Preparazione e Abbinamenti
Il carciofo bianco di Pertosa è ideale da mangiare crudo, magari in pinzimonio con l’olio extravergine di oliva della zona. Diventa ingredienti principale di alcune ricette e condimenti della cucina salernitana. I capolini principali vengono consumati freschi e cucinati in svariati modi, mentre i capolini secondari vengono utilizzati per essere conservati sott’olio, oppure trasformati in crema e conservati sempre in olio d’oliva.

Dove viene prodotto
Potrebbe interessarti

Fava di Ustica - PSF

Un alimento semplice e genuino, coltivato nel rispetto della tradizione e dell’ambiente. Consumata sia cruda che cotta, sprigiona un sapore di Primavera, pieno e fresco.

Pasta di Gragnano - IGP

La pasta più apprezzata dagli chef italiani e stranieri, la Pasta di Gragnano IGP, ha formati diversi, tutti tipici, frutto della fantasia dei pastai gragnanesi.

Cipolla Rossa di Acquaviva - PSF

La Cipolla Rossa di Acquaviva si distingue dalle altre tipologie per il suo sapore particolarmente dolce, per la sua tipica forma appiattita e per la sua colorazione.