I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Marche Prodotti

Carciofo di Montelupone

Ortofrutticoli e cereali, Ortaggi e conserve vegetali

Presidio Slow Food

Descrizione

Carta d’Identità
Il Carciofo di Montelupone Presidio Slow Food, noto anche come “scarciofeno”, è di colore violaceo con striature verdastre, ha dimensioni leggermente più piccole rispetto alla media e non ha peluria interna né spine esterne. Si differenzia in due ecotipi: la varietà precoce e quella tardiva.

La Storia
Questo prodotto ha una storia antica intrecciata esclusivamente al suo territorio. La produzione da sempre è stata limita alla zona di Montelupone.  I produttori del Presidio sono riuniti nell’associazione “Produttori del Carciofo di Montelupone” che si è dotata di un disciplinare in linea con la filosofia di Slow Food.

L’Area
Il carciofo viene coltivato nel territorio collinare del comune di Montelupone, in provincia di Macerata.

La Stagionalità
La raccolta si svolge nei mesi di aprile e maggio

Preparazione e abbinamenti
Grazie al gusto saporito e molto dolce, è protagonista di molti piatti tipici, come le tagliatelle ai carciofi, i carciofi fritti e i carciofi alla giudìa. Storicamente, a Montelupone, i primi capolini, quelli più grandi, sono cucinati in padella interi con finocchio selvatico, foglie di aglio fresco, varie erbe aromatiche locali, olio, sale e vino bianco, mentre i capolini più piccoli sono scottati e poi messi sott’olio.

Dove viene prodotto
Potrebbe interessarti

Fava di Ustica - PSF

Un alimento semplice e genuino, coltivato nel rispetto della tradizione e dell’ambiente. Consumata sia cruda che cotta, sprigiona un sapore di Primavera, pieno e fresco.

Pasta di Gragnano - IGP

La pasta più apprezzata dagli chef italiani e stranieri, la Pasta di Gragnano IGP, ha formati diversi, tutti tipici, frutto della fantasia dei pastai gragnanesi.

Cipolla Rossa di Acquaviva - PSF

La Cipolla Rossa di Acquaviva si distingue dalle altre tipologie per il suo sapore particolarmente dolce, per la sua tipica forma appiattita e per la sua colorazione.