I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Sardegna Prodotti

Carciofo Spinoso di Sardegna

Ortofrutticoli e cereali, Ortofrutticoli e cereali

DOP

Descrizione

Carta d’Identità
Il Carciofo di Sardegna DOP ha un capolino conico allungato di colore verde, con ampie sfumature violetto-brunastre, con spine di colore giallo nelle brattee e la struttura del gambo è poco fibrosa e tenera.

La Storia
La produzione, la cultura del carciofo ed il suo legame con il territorio trovano le radici sin dal periodo dei Fenici ed arriva fino ai nostri giorni, dove rappresenta una delle economie cardine dell’agricoltura isolana. Testimonianze scritte della presenza del carciofo in Sardegna sono riscontrabili già nella seconda metà del XVIII secolo. Nel febbraio 2011 al carciofo spinoso di Sardegna è stato riconosciuto il    marchio denominazione di origine protetta.

L'Area
Il Carciofo Spinoso di Sardegna DOP viene prodotti in numerosi comuni della regione Sardegna.

La Stagionalità
La stagionalità è molto ampia e va dal mese di settembre agli inizi del mese di maggio.

Preparazione e abbinamenti
Può essere consumato sia crudo, in pinzimonio, che cotto come ingrediente di piatti sfiziosi o di salse. Ottimo da conservare al naturale o sotto olio. Da provare nella ricetta delle frittelle con menta e ricotta sarda oppure nelle torte salate. In abbinamento un Vermentino di Gallura DOP. Da gustare con la bottarga e sott’olio.

Dove viene prodotto
Potrebbe interessarti

Fava di Ustica - PSF

Un alimento semplice e genuino, coltivato nel rispetto della tradizione e dell’ambiente. Consumata sia cruda che cotta, sprigiona un sapore di Primavera, pieno e fresco.

Pasta di Gragnano - IGP

La pasta più apprezzata dagli chef italiani e stranieri, la Pasta di Gragnano IGP, ha formati diversi, tutti tipici, frutto della fantasia dei pastai gragnanesi.

Cipolla Rossa di Acquaviva - PSF

La Cipolla Rossa di Acquaviva si distingue dalle altre tipologie per il suo sapore particolarmente dolce, per la sua tipica forma appiattita e per la sua colorazione.