I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Piemonte Prodotti

Castelmagno d’Alpeggio

Latticini e formaggi, Latticini e formaggi

Presidio Slow Food

Descrizione

Carta d’Identità
Il Castelmagno d’Alpeggio Presidio Slow Food è un formaggio semiduro e appartiene alla famiglia degli erborinati. La crosta del formaggio giovane è liscia e chiara ma con la stagionatura da giallo-rossastra diventa più scura, spessa e rugosa e il sapore, nei primi mesi delicato, tende poi al piccante intenso. La pasta è di colore giallo tendente all’ocra. Si produce esclusivamente in montagna.

La Storia
Del formaggio che si produceva sulle malghe vicine al Santuario di Castelmagno le cronache ne parlano fin dal 1200. Le grandi dimensioni e la particolare lavorazione a pasta pressata lo rendevano il formaggio adatto a lunghe stagionature, fattore essenziale perché potesse costituire il sostentamento per i lunghi mesi invernali per la gente di montagna. Allora si chiamava Tuma Dura; il nome Castelmagno fu scelto nel 1982, anno in cui gli fu attribuita la DOC, diventata DOP nel 1997.

L'Area
Il Castelmagno d’Alpeggio viene prodotto nel Comune di Castelmagno in provincia di Cuneo.

La Stagionalità
La produzione d'alpeggio viene realizzata in malga a partire dal mese di giugno fino a settembre da due sole mungiture.

Preparazione e Abbinamenti
A tavola trova la sua massima espressione quando accompagna miele, frutta e verdura in vetro. Delicato, con una caratteristica nota vegetale può essere l'ideale per mitigare e accompagnare i sentori di malga. La marmellata di frutti di bosco, dolce e acidula insieme è giusta per accompagnare i sentori straordinari degli alpeggi. Il vino ideale da accompagnare al Castelmagno d’Alpeggio è il Barolo DOCG. Dall'incontro tra due re, non possono che nascere meraviglie, entrambi complessi, migliorati dall'evoluzione garantita dalla stagionatura di uno e dell'invecchiamento dell'altro, sono un compendio perfetto.

Dove viene prodotto
Potrebbe interessarti

Fava di Ustica - PSF

Un alimento semplice e genuino, coltivato nel rispetto della tradizione e dell’ambiente. Consumata sia cruda che cotta, sprigiona un sapore di Primavera, pieno e fresco.

Pasta di Gragnano - IGP

La pasta più apprezzata dagli chef italiani e stranieri, la Pasta di Gragnano IGP, ha formati diversi, tutti tipici, frutto della fantasia dei pastai gragnanesi.

Cipolla Rossa di Acquaviva - PSF

La Cipolla Rossa di Acquaviva si distingue dalle altre tipologie per il suo sapore particolarmente dolce, per la sua tipica forma appiattita e per la sua colorazione.