I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Toscana Prodotti

Chianti Classico (olio)

Oli, Oli e grassi

DOP

Descrizione

Carta d’Identità
Uno dei prodotti tipici che rispetta al meglio la tradizione gastronomica italiana: l’Olio DOP Chianti Classico, un olio dal colore verde e le sfumature d’orate, presenta al palato un sapore deciso e fruttato, amarognolo e leggermente piccante. Il metodo di produzione è rimasto invariato nel tempo: la raccolta è ancora oggi fatta a mano mentre la lavorazione viene effettuata nei frantoi presenti nello stesso territorio di produzione ed inizia entro tre giorni dalla raccolta.

La Storia
La terra del Chianti è una terra civilizzata in tempi remoti prima dagli Etruschi – di cui esistono testimonianze proprio legate al mondo del vino – e poi dai Romani. In epoca medioevale il Chianti fu terra di continue battaglie fra le città di Firenze e Siena e, in quel periodo, nacquero villaggi e badie, castelli e roccaforti, trasformati in parte in ville e residenze quando i tempi si fecero più tranquilli. Fu allora che ai grandi boschi di castagni e querce venne sottratto spazio per le coltivazioni della vite e dell’olivo, che acquistarono progressivamente importanza economica e fama internazionale.

L’Area
Il Chianti, ovvero il territorio che da secoli produce il vino e l’olio Chianti Classico, è una parte di Toscana delimitata a nord dai dintorni di Firenze, a est dai Monti del Chianti, a sud dalla città di Siena e a ovest dalle vallate della Pesa e dell’Elsa.

La Stagionalità
La raccolta delle olive inizia ad Ottobre e finisce nel mese di Dicembre.
La trasformazione delle olive deve avvenire entro le ventiquattro ore dal conferimento nei frantoi, che devono essere situati nell’ambito del territorio indicato.

Preparazione e Abbinamenti
Il Chianti Classico DOP è perfetto per condire il pane sciocco tipico delle tavole toscane, eccellente sulle zuppe saporite, sulle crudités e in particolare sui piatti della tradizione gastronomica della Toscana come la ribollita, la pappa al pomodoro o la zuppa di cavolo nero.

Prodotto da:

Dove viene prodotto
Potrebbe interessarti

Fava di Ustica - PSF

Un alimento semplice e genuino, coltivato nel rispetto della tradizione e dell’ambiente. Consumata sia cruda che cotta, sprigiona un sapore di Primavera, pieno e fresco.

Pasta di Gragnano - IGP

La pasta più apprezzata dagli chef italiani e stranieri, la Pasta di Gragnano IGP, ha formati diversi, tutti tipici, frutto della fantasia dei pastai gragnanesi.

Cipolla Rossa di Acquaviva - PSF

La Cipolla Rossa di Acquaviva si distingue dalle altre tipologie per il suo sapore particolarmente dolce, per la sua tipica forma appiattita e per la sua colorazione.