I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Sicilia Prodotti

Cipolla di Giarratana

Ortofrutticoli e cereali, Ortofrutticoli e cereali

Presidio Slow Food

Descrizione

Carta d’identità
La Cipolla di Giarratana è una varietà di cipolla dolce, dalle dimensioni considerevoli (può raggiungere il peso di 3,5 kg), con bulbi dalla forma schiacciata e tunica di colore bianco-brunastro. La polpa è sapida, bianca e mai pungente.
La Storia
La Cipolla di Giarratana era inizialmente conosciuta e consumata localmente nel paesino di Giarratana, “perla degli Iblei”. Nel 1978 alcuni giovani decisero di organizzare una sagra della cipolla durante la quale cucinarono pietanze a base di Cipolla di Giarratana in piazza. Da allora, numerosi agricoltori sono impegnati nella coltivazione di questo tipo di cipolla, investendo tempo e risorse per diffondere la sua notorietà in Italia e all’estero.
L’Area
La zona di produzione della Cipolla di Giarratana comprende il territorio del comune di Giarratana, negli Iblei, Sicilia.
La Stagionalità
Tradizionalmente, la semina in semenzaio della Cipolla di Giarratana avviene a partire dalla fine di ottobre, mentre il trapianto ha luogo tra febbraio e marzo. La raccolta comincia a partire da inizio luglio e continua fino a metà settembre.
Preparazione e Abbinamenti
La Cipolla di Giarratana viene impiegata in numerose ricette della tradizione siciliana. Essendo molto dolce e per nulla pungente, è ottima da consumare anche cruda in insalate o condita con olio extravergine di oliva e sale. Date le dimensioni molto grandi, viene spesso utilizzata come “cucchiaio” per contenere le prelibate fave cottoie dell’altopiano modicano.

Dove viene prodotto
Potrebbe interessarti

Fava di Ustica - PSF

Un alimento semplice e genuino, coltivato nel rispetto della tradizione e dell’ambiente. Consumata sia cruda che cotta, sprigiona un sapore di Primavera, pieno e fresco.

Pasta di Gragnano - IGP

La pasta più apprezzata dagli chef italiani e stranieri, la Pasta di Gragnano IGP, ha formati diversi, tutti tipici, frutto della fantasia dei pastai gragnanesi.

Cipolla Rossa di Acquaviva - PSF

La Cipolla Rossa di Acquaviva si distingue dalle altre tipologie per il suo sapore particolarmente dolce, per la sua tipica forma appiattita e per la sua colorazione.