I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Puglia Prodotti

Cipolla Bianca di Margherita

Altri prodotti, Ortaggi e conserve vegetali

IGP

Descrizione

Carta d’Identità
La Cipolla di margherita di Sovoia IGP ha dei bulbi bianchi, è di sapore dolce e succulento e ha una consistenza tenera e croccante. 

La Storia
Il metodo di coltivazione della Cipolla Margherita è rimasto lo stesso dall’inizio del XIX secolo.
Le prime notizie della sua commercializzazione ci arrivano dall’800, ma è dalla metà del secolo scorso che è diventata una presenza importante nei mercati ortofrutticoli, naturalmente solo nella stagione della sua raccolta, nei mesi tra aprile e luglio.

L'Area
La Cipolla Bianca di Margherita IGP si coltiva sul litorale adriatico, fin dalla foce del Candelaro, nel territorio del comune di Margherita di Savoia, in provincia di Barletta-Andria-Trani, e dei comuni Zapponeta e Manfredonia, in provincia di Foggia, nella regione Puglia.

La Stagionalità
Tra agosto e settembre si procede alla semina e vengono poi trapiantate 40 o 80 giorni dopo, a mano, nei mesi che vanno da novembre a febbraio.
La raccolta va da aprile a luglio, dove verranno selezionati anche i bulbi da impiegare per i nuovi impianti.

Preparazione e abbinamenti
È dolce e di un aroma così gradevole da abbinarsi perfettamente con i piatti di pesce e di carne, senza sovrastarli, ma esaltandone il sapore. Si usa preparala sia in umido che alla griglia, in padella, al forno, e i più golosi possono assaporarla anche cruda, magari sull’insalata, con patate lesse, cetrioli, carote e un filo di Olio Extra Vergine locale. Si sposa perfettamente anche con zuppe e minestre. Molto nutritiva è una buona fonte da cui attingere Sali minerali e vitamine, oltre che ferro, magnesio, potassio, fosforo, manganese, calcio e fluoro.

Dove viene prodotto
Potrebbe interessarti

Fava di Ustica - PSF

Un alimento semplice e genuino, coltivato nel rispetto della tradizione e dell’ambiente. Consumata sia cruda che cotta, sprigiona un sapore di Primavera, pieno e fresco.

Pasta di Gragnano - IGP

La pasta più apprezzata dagli chef italiani e stranieri, la Pasta di Gragnano IGP, ha formati diversi, tutti tipici, frutto della fantasia dei pastai gragnanesi.

Cipolla Rossa di Acquaviva - PSF

La Cipolla Rossa di Acquaviva si distingue dalle altre tipologie per il suo sapore particolarmente dolce, per la sua tipica forma appiattita e per la sua colorazione.