I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Calabria Prodotti

Cipolla Rossa di Tropea

Ortofrutticoli e cereali, Ortofrutticoli e cereali

IGP

Descrizione

Carta d’Identità
La Cipolla di Tropea IGP è particolarmente dolce. Il gusto è determinato in particolare dalla consistente presenza di zuccheri tra i quali glucosio, fruttosio, saccarosio. Si presenta con le sue classiche forme tonde o ovoidali, rossa al suo esterno e bianca all’interno.

La Storia
E’ coltivata in queste zone da oltre duemila anni, importata dai Fenici. Plinio il Vecchio, nella Naturalis Historia, fa riferimento alla cipolla rossa come rimedio per curare una serie di mali e di disturbi fisici. Molto apprezzata nel Medioevo e nel Rinascimento e nei periodi successivi, il prodotto veniva commercializzato con i paesi del nord Africa. Oggi è diventato il simbolo di un’intera regione, abbinato al turismo, contribuisce in maniera determinante allo sviluppo socio-economico della zona.

L’Area
La zona di produzione della Cipolla Rossa di Tropea comprende diversi comuni in provincia di Cosenza, Catanzaro e Vibo Valentia.

La Stagionalità
Il periodo di raccolta della Cipolla di Tropea cambia a seconda della varietà: per la Tonda Piatta la raccolta si effettua da metà aprile a fine maggio; per la Mezza Campana da metà maggio a metà giugno; per l’Allungata la raccolta si effettua da metà giugno alla fine di luglio.

Preparazione e Abbinamento
La Cipolla di Tropea in cucina può essere utilizzata in molti modi. Può essere gustata fresca o conservata per un mese. Il suo gusto dolce è ideale per realizzare insalate o accompagnare i formaggi o per realizzare le frittate. Una volta disidratata diventa un ottimo ingrediente nella realizzazione dei sughi. Buonissime la marmellata o la mostarda realizzata con la Cipolla di Tropea, ideali per condire formaggi e carni.

Dove viene prodotto
Potrebbe interessarti

Fava di Ustica - PSF

Un alimento semplice e genuino, coltivato nel rispetto della tradizione e dell’ambiente. Consumata sia cruda che cotta, sprigiona un sapore di Primavera, pieno e fresco.

Pasta di Gragnano - IGP

La pasta più apprezzata dagli chef italiani e stranieri, la Pasta di Gragnano IGP, ha formati diversi, tutti tipici, frutto della fantasia dei pastai gragnanesi.

Cipolla Rossa di Acquaviva - PSF

La Cipolla Rossa di Acquaviva si distingue dalle altre tipologie per il suo sapore particolarmente dolce, per la sua tipica forma appiattita e per la sua colorazione.