I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Campania Prodotti

Colatura Tradizionale di Alici di Cetara

Pesci e conserve ittiche, Pesce e derivati

Presidio Slow Food

Descrizione

Carta d’Identità
La Colatura di Alici di Cetara Presidio Slow Food è un liquido ambrato, molto simile al garum romano, famosa salsa di cui erano ghiotti gli antichi romani. Si ottiene dal processo di maturazione delle alici sotto sale, seguendo un antico procedimento tramandato di padre in figlio dai pescatori di Cetara e tuttora praticato in molte famiglie del borgo costiero.

La Storia
Secondo lo studio scientifico le origini della Colatura di Alici di Cetara si fanno risalire ad un episodio specifico accaduto intorno al XIII secolo ad opera dei monaci cistercensi dell’Antica Canonica di San Pietro a Tuczolo, sull’omonimo colle vicino ad Amalfi. I monaci salavano le alici pescate in botti le cui doghe, scollate dal tempo, non erano più adatte a tenere il vino. Man mano che il sale maturava le alici faceva perdere loro il restante liquido che colava attraverso le fessure delle botti ed inondava il locale di un profumo forte e piacevole ed i monaci pensarono di usarlo sulle verdure cotte. Sta di fatto che la colatura si produceva e si consumava in casa. Solo all’inizio degli anni ’90 i ristoranti del borgo di pescatori iniziarono a proporla e il successo è stato progressivo e immediato, sicuramente in linea con i nuovi gusti moderni.

L’Area
Il piccolo borgo di Cetara si adagia in una deliziosa vallata ai piedi del monte Falerzio. La sua tradizione marinara e peschereccia è testimoniata persino dalla toponomastica di origine romana, che può significare sia “tonnara” sia “venditori di grossi pesci”. La grossa torre di avvistamento che è un po’ il simbolo del paese, fu eretta per contrastare le scorrerie dei pirati turchi.

La Stagionalità
Le alici vengono pescate da aprile fino ad agosto, la maturazione del liquido nei terzigni dura 4-5 mesi. La colatura è disponibile tutto l'anno.

Preparazione e Abbinamenti
La Colatura di Alici è un condimento che può essere usato al posto del sale per insaporire le verdure fresche o lessate (patate, scarole, broccoli ecc.) e alcuni piatti di pesce.

Dove viene prodotto
Potrebbe interessarti

Fava di Ustica - PSF

Un alimento semplice e genuino, coltivato nel rispetto della tradizione e dell’ambiente. Consumata sia cruda che cotta, sprigiona un sapore di Primavera, pieno e fresco.

Pasta di Gragnano - IGP

La pasta più apprezzata dagli chef italiani e stranieri, la Pasta di Gragnano IGP, ha formati diversi, tutti tipici, frutto della fantasia dei pastai gragnanesi.

Cipolla Rossa di Acquaviva - PSF

La Cipolla Rossa di Acquaviva si distingue dalle altre tipologie per il suo sapore particolarmente dolce, per la sua tipica forma appiattita e per la sua colorazione.