I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Piemonte Prodotti

Ghemme

Vini, Vini

DOCG|DOP

Descrizione

Carta d’Identità
Il Ghemme DOCG è un vino rosso piemontese con le sue varietà classica e riserva. Si presenta con un colore rosso granato intenso con riflessi mattonati dopo lunga maturazione. Profumo caratteristico intenso di violette, con sentori speziati, etereo e di liquirizia. Al gusto è tannico e particolarmente strutturato, buona acidità con fin di bocca amarognolo.

La Storia
La prima testimonianza del Ghemme risale ad una iscrizione romana sulla lapide di Vibia Earina, di proprietà di Vibio Crispo, senatore romano ai tempi di Tiberio, rinvenuta nei pressi di Ghemme, un reperto archeologico che è la prova della coltivazione nella zona della vite fin dai tempi dei Romani. Citato da molti scrittori italiani come Stendhal, Fogazzaro e Soldati. Il Ghemme diventa DOC nel 1969, mentre il disciplinare che istituisce la denominazione DOCG è stato istituito il 14 giugno del 1997.

L'Area
Il Ghemme DOCG viene prodotto in numerosi comuni in provincia di Novara.

La Stagionalità
Per il vino Ghemme DOCG è previsto un periodo di invecchiamento obbligatorio pari a 34 mesi (46 per la Riserva), di cui 18 in legno (24 per la Riserva).

Preparazione e abbinamenti
Questo vino che Mario Soldati definiva “scuro e violento” si abbina perfettamente a primi piatti con ragù robusti, brasato al Ghemme, arrosti di carne rosse, selvaggina da piuma in salmì e allo spiedo, lepre in civet e tapulone, oltre che a tutti i formaggi stagionati.

Prodotto da:

Dove viene prodotto
Potrebbe interessarti

Fava di Ustica - PSF

Un alimento semplice e genuino, coltivato nel rispetto della tradizione e dell’ambiente. Consumata sia cruda che cotta, sprigiona un sapore di Primavera, pieno e fresco.

Pasta di Gragnano - IGP

La pasta più apprezzata dagli chef italiani e stranieri, la Pasta di Gragnano IGP, ha formati diversi, tutti tipici, frutto della fantasia dei pastai gragnanesi.

Cipolla Rossa di Acquaviva - PSF

La Cipolla Rossa di Acquaviva si distingue dalle altre tipologie per il suo sapore particolarmente dolce, per la sua tipica forma appiattita e per la sua colorazione.