I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Marche Prodotti

Lonzino di Fico

Pane, pasta e dolci, Pane, dolci e prodotti da forno

Presidio Slow Food

Descrizione

Carta d’Identità
Il Lonzino di Fico è un piatto tradizionale della cucina contadina e ad oggi è reperibile solo in alcuni negozi di primizie. Il Lonzino di Fico è composto da fichi secchi (raccolti a fine settembre), amalgamati con altri ingredienti tradizionalmente contadini come mandorle, noci e semi di anice stellato.

La Storia
Un tempo nelle campagne marchigiane, in particolare nella Vallesina, si coltivavano fichi in abbondanza e maturavano tutti insieme poco prima della vendemmia. I contadini cercavano sempre nuovi modi per per conservarli e fu proprio così che nacquero i salamotti dolci di fichi. Legati con un filo di spago o di lana duravano tutto l’inverno, fino a primavera, accompagnando le merende dei ragazzini e i fine pasto delle feste. 

L’Area
L’area di produzione è la Zona dei Castelli di Jesi media Vallesina, in provincia di Ancona, nelle Marche.

La Stagionalità
I fichi vengono raccolti ed essiccati tra Agosto e Settembre, il lonzino è reperibile tutto l’anno.

Preparazione e abbinamenti
Il Lonzino di Fico, se servito con la sapa (mosto di uva), risalta meglio la sua dolcezza complessiva con note di caramello.
Risulta ottimo anche se abbinato a un formaggio non molle, di media stagionatura e a un calice di vino passito. Il lonzino, tagliato a fettine non troppo sottili, alla vista si presenta come un impasto fine di fichi secchi macinati, con presenza di mandorle e noci. Al naso si sente immediatamente la frutta matura con una nota avvolgente di anice. Al palato deve risultare morbido e armonico.

Dove viene prodotto
Potrebbe interessarti

Fava di Ustica - PSF

Un alimento semplice e genuino, coltivato nel rispetto della tradizione e dell’ambiente. Consumata sia cruda che cotta, sprigiona un sapore di Primavera, pieno e fresco.

Pasta di Gragnano - IGP

La pasta più apprezzata dagli chef italiani e stranieri, la Pasta di Gragnano IGP, ha formati diversi, tutti tipici, frutto della fantasia dei pastai gragnanesi.

Cipolla Rossa di Acquaviva - PSF

La Cipolla Rossa di Acquaviva si distingue dalle altre tipologie per il suo sapore particolarmente dolce, per la sua tipica forma appiattita e per la sua colorazione.