I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Puglia Prodotti

Mandorla di Toritto

Ortofrutticoli e cereali, Frutta e derivati

Presidio Slow Food

Descrizione

Carta d’Identità
La Mandorla di Toritto Presidio Slow Food è una varietà di mandorla che porta nelle sue tipologie i nomi di antichi e illustri cittadini torittesi (Filippo Cea e Antonio De Vito) e che è considerata tra le migliori d’Europa. Si distinguono dalla varietà californiana per un alto contenuto di olio e acidi grassi polinsaturi, bassa acidità e un sapore intenso, equilibrato, con note di burro finali. La Mandorla di Toritto è molto apprezzata nel campo della pasticceria per la sua pastosità ed è ottima da assaporare dopo una leggera tostatura o caramellata sotto forma di croccante.

La Storia
In provincia di Bari la mandorlicoltura era diffusissima e ha influenzato profondamente sia la conformazione del paesaggio agrario sia la cultura popolare: basti pensare al patrimonio di canzoni contadine pugliesi legato alle lunghe e laboriose operazioni di smallatura. In particolare sul territorio del comune di Toritto, al confine tra pre-Murgia e Alta Murgia, si sono sviluppate varie cultivar autoctone e alcune di queste hanno resistito all’invasione delle più produttive varietà californiane.

L’Area
Le zone di produzione della Mandorla di Toritto Presidio Slow Food sono il comune di Toritto e aree limitrofe (provincia di Bari), al confine tra pre-Murgia e Alta Murgia.

La Stagionalità
La raccolta delle mandorle viene fatta, a seconda delle cultivar, da fine agosto ad inizio ottobre.

Preparazione e Abbinamenti
Perfetta per la preparazione del dolce “croccante”, si può degustare anche tostata. E’ consigliata in abbinamento con un moscato di qualità altrettanto elevata.

Dove viene prodotto
Potrebbe interessarti

Fava di Ustica - PSF

Un alimento semplice e genuino, coltivato nel rispetto della tradizione e dell’ambiente. Consumata sia cruda che cotta, sprigiona un sapore di Primavera, pieno e fresco.

Pasta di Gragnano - IGP

La pasta più apprezzata dagli chef italiani e stranieri, la Pasta di Gragnano IGP, ha formati diversi, tutti tipici, frutto della fantasia dei pastai gragnanesi.

Cipolla Rossa di Acquaviva - PSF

La Cipolla Rossa di Acquaviva si distingue dalle altre tipologie per il suo sapore particolarmente dolce, per la sua tipica forma appiattita e per la sua colorazione.