I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Lombardia Prodotti

Mieli di Alta Montagna

Altri prodotti, Miele

Presidio Slow Food

Descrizione

Carta d’Identità
Il Miele d’Alta Montagna Presidio Slow Food ha come caratteristica principale quella della bottinatura che deve avvenire esclusivamente sopra i 1200 metri di altitudine. Le tipologie di mieli d’alta montagna sono tre: miele di rododendro, miele di millefiori e melata di abete. Al naso e in bocca sono delicatissimi, con un leggero aroma che può ricordare la marmellata di piccoli frutti.

La Storia
La storia del miele d’alta quota è inevitabilmente legata alla montagna. In passato gli altipiani e le montagne erano più abitate e frequentati. I pastori con le loro transumanze rendevano le zone decisamente più vivibili e pulite. Anche per le api. L’abbandono delle montagne ha inevitabilmente avuto riflessi negativi nella produzione di questo particolare tipo di miele, anche se questi ambienti incontaminati garantiscono oggi produzioni scarse, ma di alta qualità.

L'Area
I Mieli d’Alta Montagna Presidio Slow Food vengono prodotti in tutto l’arco alpino sopra i 1200 metri di altitudine.

La Stagionalità
La produzione di miele di alta montagna avviene esclusivamente in estate ma il miele è reperibile sul mercato tutto l’anno.

Preparazione e Abbinamenti
Quello d’alta montagna è un tipo di miele che si sposa alla perfezione con vari tipi di formaggi. In questo tipo di abbinamento però il miele non deve essere cristallizzato. La melata, intensa e balsamica, regge bene formaggi di media stagionatura; il miele di rododendro e il millefiori – più dolci – accompagnano meglio formaggi piccanti: pecorini molto stagionati ed erborinati non troppo potenti.

Dove viene prodotto
Potrebbe interessarti

Fava di Ustica - PSF

Un alimento semplice e genuino, coltivato nel rispetto della tradizione e dell’ambiente. Consumata sia cruda che cotta, sprigiona un sapore di Primavera, pieno e fresco.

Pasta di Gragnano - IGP

La pasta più apprezzata dagli chef italiani e stranieri, la Pasta di Gragnano IGP, ha formati diversi, tutti tipici, frutto della fantasia dei pastai gragnanesi.

Cipolla Rossa di Acquaviva - PSF

La Cipolla Rossa di Acquaviva si distingue dalle altre tipologie per il suo sapore particolarmente dolce, per la sua tipica forma appiattita e per la sua colorazione.